HLA Morbo Celiaco Dq2 - Dq8 - Dr4

Intolleranze alimentari

La celiachia è una malattia per cui l'ingestione di glutine (in particolare della proteina gliadina contenuta soprattutto nel grano, segale, avena e orzo) risulta "intollerante" per la mucosa intestinale. Questo determina una rea­zione infiammatoria ed immunitaria che assottiglia la parete intestinale e a lungo andare non permette di assorbire i contenuti nutritivi dei cibi ingeriti. Il test genetico serve per determinare se un soggetto può essere predisposto o meno a sviluppare la malattia. In particolare si analizza l'HLA acronimo inglese di Human Leukocyte Antigens (antigene laucocitario umano) e rappresenta una regione del DNA (nel cromosoma 6) che codifica proteine che sono responsabili della risposta immunitaria. I geni che vengono studiati sono DQ2, DQ8 o DQ4, infatti sono i principali determinanti della suscettibilità genetica della celiachia.

Toggler descrizione estesa.

Questo test non suggerisce necessariamente la presenza di malattia, ma definisce il rischio di un soggetto a manifestare la malattia. L’assenza, rilevata dal test genetico, degli aplotipi (combinazioni di varianti alleliche) DQ2 e DQ8 ha invece un elevato, se non assoluto, valore predittivo negativo nella diagnosi di celiachia in quanto riduce al 2% la possibilità di sviluppare la malattia.

icona-pin-geografico
icona-servizio-preventivi

Preparazione e prenotazione

Preparazione
Digiuno
Prenotazione obbligatoria
No
icona-servizio-siringa-grigia

Tipo di campione

Sangue - EDTA
Tampone senza gel
Come conferire il campione

Ogni campione viene raccolto con un tipo differente di contenitore.
Se non sai quale tipologia utilizzare, contattaci. Nella maggior parte dei casi distribuiamo gratuitamente il contenitore di cui hai bisogno.

icona-servizio-orologio-grigio

Tempi di refertazione

10 giorni
Refertazione in regime d'urgenza

I campioni vengono refertati nel minor tempo tecnico possibile.
Sono garantite le urgenze cliniche: quelle analisi necessarie al medico per fronteggiare le situazioni di pericolo di vita.