Relazione disfunzionale

Quando l’amore fa male

Un articolo della Dott. ssa E. Betti, psicologa, sulle Relazioni Disfunzionali.

icona-freccetta-news
usomascherina

Come si usa la mascherina protettiva

Per prevenire il rischio di infezione da nuovo Coronavirus è prioritario utilizzare la mascherina protettiva. Ricorda che l'uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus, ma deve essere adottata in aggiunta al lavaggio delle mani e alle misure di igiene respiratoria.

icona-freccetta-news
La Trombofilia

La Trombofilia

Le linee guida per lo screening dei fattori genetici

icona-freccetta-news
Il Microbiota, Questo Sconosciuto

Il Microbiota, Questo Sconosciuto

Negli ultimi anni molti studi scientifici hanno dimostrato che la composizione qualitativa e quantitativa del

icona-freccetta-news
Attenti Alle Allergie

Attenti Alle Allergie


Quali sono i sintomi e cosa fare

Con la primavera e il germogliare di piante e fiori tornano a farsi sentire le noiose allergie stagionali che, negli ultimi vent’anni, sono aumentate in modo impressionante e si manifestano soprattutto con asma, raffreddore, congiuntivite, dermatite atopica ed orticaria fino a forme sistemiche, pericolose per la vita, quali l’anafilassi, con la sua espressione più grave, lo shock anafilattico.

icona-freccetta-news
Attenzione Alle Tossinfezioni Alimentari Estive

Attenzione Alle Tossinfezioni Alimentari Estive



Ecco come riconoscerle e i consigli per prevenirle

Con l’arrivo dell’estate e della bella stagione si modificano anche i comportamenti alimentari, essendo più frequente l’assunzione di cibi crudi, quali verdure, frutta fresca, pesce crudo. Con l’assunzione di cibi non cotti cresce il rischio di contrarre tossinfezioni alimentari, per la presenza nei cibi di tossine di origine microbica. La contaminazione dei cibi può avvenire in molti modi. Frutta e verdura possono contaminarsi se lavate o irrigate con acqua contaminata da feci animali o umane. Le infezioni possono essere trasmesse dal cibo, da parte degli operatori, anche durante la fase di manipolazione e preparazione degli alimenti sia per contatto con le mani che con gli strumenti della cucina, utilizzati ad esempio nella preparazione di diversi alimenti e non disinfettati a dovere. 
icona-freccetta-news
Conoscere La Tiroide

Conoscere La Tiroide


I sintomi, le conseguenze e come curare la malattia

La tiroide è una ghiandola endocrina (cioè a secrezione interna) situata anteriormente nel collo, adagiata sulla parete della trachea e della laringe. Il funzionamento della ghiandola tiroidea è costituito da un complesso sistema, ma semplificando si può dire che essa sia preposta alla produzione di ormoni contenenti iodio che, viaggiando nel sangue, raggiungono tutti gli organi influenzandone l’attività: se la quantità in circolo è sufficiente la tiroide smette di produrli, per poi ricominciare quando il livello scende. Lo iodio è un componente essenziale per la produzione di questi ormoni, e una sua eventuale carenza determina un malfunzionamento della ghiandola: è perciò importante che questo elemento sia presente in quantità adeguata nella nostra alimentazione, anche con l’uso di sale iodato.

icona-freccetta-news
Conoscere La Genetica

Conoscere La Genetica


DNA e Geni

La Genetica è la scienza che studia le variazioni ereditarie tra le persone. Nel corso degli anni la genetica è entrata sempre di più nell’ambito della pratica medica per il notevole sviluppo di nuove tecnologie di laboratorio e per la sempre più precisa caratterizzazione clinica delle patologie genetiche. 

 
icona-freccetta-news
InfertilitÀ Maschile

InfertilitÀ Maschile

icona-freccetta-news
Le Allergie Alimentari

Le Allergie Alimentari


 
icona-freccetta-news
Il Cancro Dell'utero

Il Cancro Dell'utero


Nuovi Test di Screening

icona-freccetta-news
La Biologia Molecolare Nella Diagnosi Delle Infezioni Virali

La Biologia Molecolare Nella Diagnosi Delle Infezioni Virali


Quale Diagnosi per le Infezioni Virali

I virus sono piccoli agenti infettivi che utilizzano i macchinari biosintetici delle cellule infettate per riprodursi, sono detti infatti parassiti intracellulari obbligati. Quindi i virus riconoscono le cellule da infettare, liberano al loro interno il loro patrimonio genetico (DNA o RNA) e ne assumono il controllo.Una volta infettata la cellula, il virus può distruggerla e far rilasciare la progenie virale (effetto citotossico diretto) o può indirizzare il sistema di difesa dell’ospite verso la cellula infettata che viene così distrutta (effetto citotossico indiretto). I virus possono anche non uccidere le cellule infettate, ma possono farle diventare, con vari meccanismi cellule tumorali, come ad esempio i Papillomavirus [1].
icona-freccetta-news